Babylon presenta il protocollo di staking Bitcoin per l’ecosistema Cosmos

Protocol Village

Last Updated on 3 mesi by cryptoevent

Nel regno dei progressi tecnologici all’avanguardia della blockchain, degli aggiornamenti finanziari e delle collaborazioni strategiche, ti presentiamo i momenti salienti della settimana dal 2 all’8 ottobre.

2 ottobre : ​​il team Babylon ha annunciato i suoi piani per svelare il “Bitcoin Staking Protocol MVP” al Cosmoverse. Questa versione mira a sfruttare il vasto potenziale non sfruttato dei Bitcoin inattivi, sfruttandoli per migliorare la sicurezza economica delle catene Proof of Stake (PoS) e delle applicazioni decentralizzate (dApp). Il protocollo innovativo di Babylon stabilisce una connessione tra fiducia decentralizzata e rendimento, ottenendo un sostegno sostanziale dalle principali catene Cosmos.

Questo protocollo risolve i limiti delle catene PoS consentendo agli utenti di effettuare staking Bitcoin (BTC) anziché token nativi, rafforzando così la sicurezza e alleviando le pressioni inflazionistiche. L’approccio di Babylon integra perfettamente lo staking di Bitcoin con vari protocolli PoS, espandendo l’utilità del Bitcoin stesso. L’MVP funge da implementazione iniziale di questa tecnologia innovativa, con piani di adozione all’interno di ecosistemi come Cosmos, dove la domanda di staking di Bitcoin è chiaramente evidente.

Certik segnala un aumento degli exploit Web3 nel terzo trimestre

Secondo le stime, le perdite derivanti da exploit Web3, attacchi flash-loan, manipolazione di oracoli, compromissioni di chiavi private, truffe di uscita e altri incidenti di sicurezza sono aumentate a quasi 700 milioni di dollari nel terzo trimestre, superando i totali combinati del primo e del secondo trimestre del 2023. Certificato.

Collaborazione all’Hackathon di Vechain con Harvard

Il 2 ottobre, Vechain, una blockchain pubblica di livello aziendale di livello 1, ha annunciato la sua partnership con Boston Consulting Group e l’app mobile educativa Web3, EasyA, per ospitare un hackathon ad Harvard il 7 e 8 ottobre. Gli sviluppatori competeranno per una quota del montepremi di 40.000 dollari e per l’opportunità di accedere a finanziamenti aggiuntivi per i loro progetti. I percorsi dell’hackathon incoraggeranno l’uso dello strumento VORJ di Vechain, semplificando l’implementazione del contratto intelligente senza codificare la conoscenza ed eliminando le commissioni di transazione.

La “Testnet incentivata” di Namada e l’Airdrop ATOM

Namada, un protocollo di livello 1 specializzato nella privacy multi-catena, ha rivelato i suoi piani per un “testnet incentivato” e un airdrop di token NAM ai possessori di ATOM. Namada cerca di affrontare l’attuale mancanza di privacy tra le zone all’interno del panorama connesso all’IBC. La dimensione del lancio aereo rimane sconosciuta.

Chainlink lancia i “flussi di dati” per una latenza ridotta

Chainlink, fornitore leader di oracoli di dati blockchain, ha introdotto “Data Streams”, un nuovo prodotto progettato per ridurre al minimo la latenza della rete. Questa offerta è entrata in accesso anticipato sulla piattaforma di livello 2 Arbitrum.

Web3Auth estende la collaborazione con Firebase di Google

Web3Auth, un fornitore di infrastrutture per portafogli crittografici, ha lanciato la propria estensione Web3 su Firebase Extensions Hub in collaborazione con Google Cloud. Questo sviluppo consente agli sviluppatori di app esistenti di generare in modo sicuro una coppia di chiavi pubblica-privata utilizzando l’autenticazione Firebase, facilitando la proprietà da parte degli utenti di portafogli Web3 completamente auto-custodiali con accessi social familiari come e-mail, OTP SMS e ID biometrici.

Firebase, la piattaforma di sviluppo di app Web e mobili di Google, funge da base per questa estensione innovativa.

Taurus integra il protocollo Internet Computer : Taurus, una piattaforma per la gestione delle risorse digitali, ha avviato una collaborazione strategica con la Dfinity Foundation, un contributore significativo all’Internet Computer Protocol (ICP). Taurus integrerà l’Internet Computer Protocol nella sua piattaforma di custodia, consentendo ai suoi clienti di custodire il token ICP nativo di Internet Computer e guadagnare premi di staking tramite Taurus-PROTECT. Inoltre, Taurus ha ampliato la sua infrastruttura di connettività blockchain, Taurus-EXPLORER, per supportare la blockchain di Internet Computer.

“Proof of SQL Verifier” di Space and Time su Chainlink

Space and Time (SxT), un data warehouse Web3, ha annunciato alla conferenza SmartCon di Chainlink che il suo “Proof of SQL”, un zk-proof per le query SQL, eseguirà nativamente il suo zk-Verifier sui nodi Chainlink. Questa integrazione consente risultati di query verificabili e comprovati da zk per contratti intelligenti, modelli di intelligenza artificiale e imprese. SxT è diventata la soluzione di data warehouse preferita per l’ecosistema Chainlink, migliorando l’affidabilità e la decentralizzazione. Il Proof of SQL Verifier funzionerà direttamente sui nodi Chainlink, garantendo il consenso sui risultati delle query a prova di manomissione all’interno della rete Chainlink.

Rimani aggiornato con gli ultimi sviluppi nello spazio blockchain e criptovaluta mentre ti forniamo aggiornamenti in tempo reale per tutta la settimana.